a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 123




HALLOWEEN 4 / IL RITORNO DI MICHAEL MYERS - recensione

Titolo: HALLOWEEN 4 / IL RITORNO DI MICHAEL MYERS
Titolo originale: Halloween 4 / The Return Of Michael Myers
Regia: Dwight H. Little
Interpreti: Donald Pleasece, Ellie Cornell, Danielle Harris, Beau Starr, Kathleen Kinmont, Michael Pataki, Carmen Filpi
Anno: 1988

Il ritorno di Michael Myers. Una discreta fotografia e un solido cast cercano di dare spessore al “concept” dell’inquietante personaggio carpenteriano. Ma al di là dell’onestà realizzativa, tutto si arena sugli scogli della ripetizione sistematica.

 

Ritorna Michael Myers, ideato da John Carpenter e Debra Hill nel lontano 1977. A undici anni di distanza si è un po’ spenta l'inquietudine che contraddistingueva il capolavoro originale e il suo seguito, lasciando spazio alla carneficina organizzata in pieno stile Venerdì 13. Dwight Little ad ogni modo, gestisce con mestiere una vicenda che ha ben poche varianti da quelle di ogni altro slasher.

 

Myers insegue la sua unica parente ancora in vita (la figlia di Jamie Lee Curtis) mentre il Dottor Loomis, ormai completamente vittima della sua ossessione per il malefico omicida immortale, cerca di individuare la pista giusta per acciuffarlo. Il regista si affida quindi alla solidità dei suoi interpreti, tra cui spicca l'ottima prova dell’esordiente Danielle Harris, di Donald Pleasence, di Michael Pataki, Kathleen Kinmont ed Ellie Cornell. Bravo anche il direttore della fotografia Peter Collister, che avvolge l’azione in un’atmosfera spaventevole e minacciosa.

 

Nel complesso, un guardabile “sequel”, anche se imbrigliato negli stilemi di un genere sfruttato all’eccesso, che al di là del tema musicale e della creazione dei due protagonisti maschili, non coinvolge ulteriormente il nome del suo iniziatore.



scritto da: Michael Wotruba


comments powered by Disqus