a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 123




SOSPIRI - recensione

Titolo: SOSPIRI
Titolo originale: Noche De Los Asesinos (La)
Regia: Jesus Franco
Interpreti: Alberto Dalbes, William Berger, Evelyne Scott, Lina Romay , Vicente Roca
Anno: 1976

Monotono e soporifero, SOSPIRI è un giallo dall’andamento classico filtrato dall’occhio (spentissimo) di Franco.

 

Riuniti in una villa per la lettura di un ricco testamento, i personaggi di questo modesto prodotto iberico sono le prevedibili prede di un misterioso assassino. Ben pochi rimarranno in vita. SOSPIRI è un giallo dalle (scarse) venature orrorifiche, che rimedia scadenti risultati in tutti gli ambiti tecnico-artistici.

 

Diretto senza grande vitalità da Jesús Franco, la pellicola trae qualche vantaggio dall’atmosferica fotografia di Javier Pérez Zofio, in grado di immergere il film nelle adeguate atmosfere gotiche che il dramma di John Willard richiede. In un cast non sempre adeguato, emergono Alberto Dalbés e Vicente Roca e, nel comparto femminile, Maribel Hidalgo.

 

In ogni caso, le poche note positive valgono poco di fronte alla prevedibilità di una regia che si rifugia nei luoghi comuni del genere (dal sempre presente temporale notturno alla maledizione familiare), finendo per offrire un risultato di noiosa piattezza. Da evitare.



scritto da: Michael Wotruba


comments powered by Disqus