a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 123




PIANETA DEI DINOSAURI (IL) - recensione

Titolo: PIANETA DEI DINOSAURI (IL)
Titolo originale: Planet of Dinosaurs
Regia: James K. Shea
Interpreti: James Whitworth, Louie Lawless, Pamela Bottaro, Mary Appleseth, Harvey Shain, Derna Wylde, Max Thayer
Anno: 1978

Sappiatelo, IL PIANETA DEI DINOSAURI è molto meglio di come sulla carta ci si potrebbe aspettare e a suo modo, è un film da rivalutare. Del resto se da una parte sembra girato la domenica da un gruppo di amici annoiati, dall’altra presenta effetti stop motion tutt’altro che scarsi e un soggetto, vecchio stereotipo della fantascienza, trattato con il dovuto rispetto.

 

Un guasto improvviso costringe l’equipaggio di un’astronave a tentare un atterraggio di emergenza su un pianeta sconosciuto. Il globo, simile alla Terra, si rivela essere abitato da terribili dinosauri e gli astronauti, in attesa dei soccorsi, si trovano così costretti a cercare di organizzarsi per sopravvivere alle avversità di un cretaceo extraterrestre .

Girato nel 1978, quando il filone “mondi perduti” sembrava ormai del tutto accantonato, è stato per anni un film quasi sconosciuto, a discapito di un produttore esecutivo abbastanza noto come Stephen Czerkas e della presenza tra gli effettisti di Jim Danforth e Jim Aupperle, celebri allievi di Ray Harryhausen che qui dimostrano di aver compreso perfettamente le lezioni.

Ritmo tutt’altro che blando, scenografia naturale verosimile e, appunto, un ottimo stop motion, contribuiscono a fare de IL PIANETA DEI DINOSAURI un film scrauso quanto si vuole, ma tutt’altro che da buttare.  Certo, gli attori non sono il massimo, anche a causa di tutine e fucili laser che sembrano usciti da un negozio di giocattoli sull’orlo del fallimento, ma se si è disposti a usare un po’ l’immaginazione il film non delude, anzi, si rivela una piacevole sorpresa. Piuttosto impressionante poi la scena del ragno nero gigante che di sicuro risulterà insostenibile per gli aracnofobici.

Curiosità: gli unici due attori con una certa esperienza che compaiono nel film sono James Whitworth qui nei panni del ribelle del gruppo, che è stato Jupiter ne Le Colline Hanno Gli Occhi di Craven e Louie Lawless, aiuto regista di Tobe Hooper in Quel Motel Vicino Alla Palude.

Curiosità numero 2: Nel 1992, J.R. Bookwalter ha diretto un mediocre remake de IL PIANETA DEI DINOSAURI, intitolato Galaxy Of Dinosaurs.

Curiosità numero 3
: Il PIANETA DEI DINOSAURI ha vinto nel 1980 il Saturn Award come miglior film fantastico girato con un budget inferiore al milione di dollari.



scritto da: Francesco Cortonesi


comments powered by Disqus