a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 123




A TUTTE LE AUTO DELLA POLIZIA... - recensione

Titolo: A TUTTE LE AUTO DELLA POLIZIA...
Titolo originale: ... A Tutte Le Auto Della Polizia
Regia: Mario Caiano
Interpreti: Antonio Sabato, Enrico Maria Salerno, Luciana Paluzzi, Gabriele Ferzetti, Bedi Moratti, Ilona Staller, Marino Masè
Anno: 1975

Non fatevi ingannare dal titolo. Tra giallo argentiano e poliziottesco, Caiano mette insieme un solido thriller, coadiuvato dall'eccellente cast riunito per l'occasione. Di non grandi pretese, ma piacevole.

 

La scomparsa della sedicenne figlia di un “barone” della medicina, costringe l’ispettore Solmi (un valido quanto energico Antonio Sabato) a impegnarsi in una complessa indagine partendo da pochissime informazioni. Quando spunta il cadavere della ragazzina e la labile testimonianza di un guardone con precedenti penali, uno spiraglio sembra aprirsi per l’ispettore e il suo superiore Carraro (interpretato con la consueta professionalità da Enrico Maria Salerno). Ma una mano omicida s’impegna a confondere le acque.

 

La sceneggiatura del duo Felisatti/ Pittorru come detto miscela il “giallo” alla Argento con il poliziesco in modo intelligente, sfruttando le tematiche che avevano dato lustro a due precedenti gialli di Massimo Dallamano. Sebbene vi si possano riscontrare delle lacune, la solida e ispirata regia di Mario Caiano (Amanti D’oltretomba, 1965) riesce a camuffarle.

 

Un efficace “B-movie” dal cast professionale e dalla discreta realizzazione che, a discapito di una partenza piuttosto lenta, acquista ritmo e interesse  dopo il ritrovamento del cadavere, quando il motore della vicenda ingrana le marce superiori.



scritto da: Michael Wotruba


comments powered by Disqus