a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 123




ULTIMO ESORCISMO (L') - recensione

Titolo: ULTIMO ESORCISMO (L')
Titolo originale: Last Exorcism (The)
Regia: Daniel Stamm
Interpreti: Patrick Fabian, Ashley Bell, Iris Bahr, Louis Herthum, Tony Bentley, Caleb Landry Jones
Anno: 2010

Cotton è un sacerdote della Louisiana che ha dedicato tutta la sua vita agli esorcismi e alla lotta contro il maligno. Oggi la sua fede vacilla e si fa molte domande. Soprattutto se le fa sui falsi esorcismi che ha sempre praticato e sul dovere di guardare anche alla scienza. Per denunciare pratiche poco chiare decide di filmare quello che sarà il suo ultimo imbroglio. Il caso adatto si presenta subito: un padre è convinto che la figlia sia posseduta dal demonio. Padre Cotton interviene e…

 

Un alone di cattiva fama lo circonda. Stroncato dalla maggior parte della critica, in realtà il diavolo non è sempre brutto come lo si dipinge e L’ULTIMO ESORCISMO ha dalla sua il tentativo interessante di fare un mockumentary sulle menzogne dei falsi predicatori. Già questo basta per rendersi conto che contiene in auge un qualche spessore che va oltre molto horror contemporaneo mainstream.

 

Peccato però che tecnicamente sia tutto studiato a regola d’arte e di conseguenza nemmeno per un istante la storia riesce a risultare credibile. Ben poco di quanto si vede ha un effetto spontaneo e il fatto che per tre quarti di film non accada quasi nulla non agevola lo spettatore medio. Eppure il potenziale è alto, grazie soprattutto al personaggio su cui è incentrata la vicenda e il colpo di scena finale se pur un po' confuso, sembra avere un suo perché.

.

Gli effetti speciali sono pochi e a tener banco è la suggestione venata di mistero. Apprezzabile e coraggioso tentativo in un epoca in cui spesso tutto è urlato e rigorosamente spiegato. 

 

In buona sostanza e poche parole, tecnicamente ha molte pecche, ma L’ULTIMO ESORCISMO è senza dubbio da vedere se non altro per il concept tutt’altro che banale.

 

Da rivalutare.

 

Dvd italico nella media. Extra interessanti con tanto di making off e intervista a regista e attore protagonista.

 

Curiosità numero 1: le contorsioni di Ashley Bell sono incredibilmente fatte senza l’aiuto della computer grafica. Complimenti!

 

Curiosità numero 2: nonostante generalmente alla critica non sia piaciuto,durante il primo week end, L’ULTIMO ESORCISMO ha incassato dieci volte il costo del film (1, 8 milioni di $) e ha recuperato anche le spese di marketing (20 milioni di $).

 

Curiosità numero 3: il manifesto del film è stato incomprensibilmente censurato in Inghilterra perché ritenuto offensivo. Boh!



scritto da: Francesco Cortonesi


comments powered by Disqus