Drive In
NOTTE DEI SETTE ASSASSINII (LA)BATTLE ROYALE 2: REQUIEMSINNER (THE)RADICE DEL MALE (LA)GROTESQUE5 VITE ALL'INFERNOPOLTERGEIST / DEMONIACHE PRESENZEINFECTIONA.A.A. MASSAGGIATRICE BELLA PRESENZA OFFRESI...SPIRITIKA 2 / IL GIOCO DEL DIAVOLODOLLS / BAMBOLECASA DEL DIAVOLO (LA)STRANGOLATORE DI BALTIMORA (LO)QUEL MOTEL VICINO ALLA PALUDEMIRIAM SI SVEGLIA A MEZZANOTTENECRONOMICON


Quinto Potere
THE STRAINAI CONFINI DELLA REALTA'BEM: IL MOSTRO UMANOIN THE FLESH


Enoch
DEVIL INSIDEIO VENIA PIEN D'ANGOSCIA A RIMIRARTIAL CREPUSCOLONELLE CREPE


Underground
ULTIMO FARO (L')CARILLONORACLEHARD TO CONCENTRATE


La Bonelli annuncia un film su Dampyr!

Con 18 anni di vita e 223 albi pubblicati (contando solo quelli della serie regolare) Dampyr è uno dei personaggi più amati della Sergio Bonelli Editore, e dopo tanti anni è ancora vivo e vegeto (non a caso è un mezzo-vampiro).

La notizia bomba di oggi è che Sergio Bonelli Editore, Brandon Box e Eagle Pictures´╗┐ si sono riunite per costruire una co-produzione internazionale che porterà al grande pubblico il 23 Gennaio 2020 un film che lo vede protagonista.

 

 

Il Direttore Editoriale Michele Masiero ha dichiarato: "Siamo oltremodo lieti di lavorare alla trasposizione filmica di uno dei nostri personaggi a fumetti più longevi e di successo. Il primo film dell'Universo Bonelli, che siamo orgogliosi di co-produrre con due straordinarie aziende". 

 


Gli fa eco Andrea Sgaravatti, CEO di Brandon Box: "Siamo orgogliosi di aver reso possibile questo storico progetto con Sergio Bonelli Editore e Eagle Pictures. Fin da quando ho letto i primi numeri ho sempre pensato che Dampyr avrebbe potuto essere un film pazzesco, un sogno che si avvera essere parte dell'Universo Bonelli".´╗┐

 

 

Ecco qui l'intervista a Simone Bencini, direttore generale di Eagle Pictures e Andrea Sgaravatti.

 

 

Il nostro pensiero va subito alla deludente trasposizione cinematografica di Dylan Dog (Kevin Munroe, 2011): stavolta però, siamo sicuri, le cose andranno molto meglio. La presenza attiva della storica casa editrice milanese garantisce, infatti, che il carattere del figlio di Draka e l'atmosfera del fumetto che lo vede protagonista saranno rispettati in pieno. 

 

 

Fonte: Sergio Bonelli Editore



scritto da: Andrea Berneschi, 03/11/2018


comments powered by Disqus