Drive In
CURSE  / LA FATTORIA MALEDETTA (THE)INVASIONE DEGLI ULTRACORPI (L')SATANAS DE TODOS LOS HORRORESBLOODRAYNEMOSTRO (IL)HOLE (THE)ZONTARAMITYVILLE HORROR (THE)RITORNO DI DIAVOLIK (IL)GRANDE PAURA (LA)REAZIONE A CATENATERROR TRAINBUIO OMEGAPASSI DI MORTE PERDUTI NEL BUIOMORTI VIVENTI SONO TRA NOI (I)NOTTI EROTICHE DELL'UOMO INVISIBILE (LE)


Quinto Potere
THE STRAINTHE FOLLOWINGUNDER THE DOMEDEXTER


Enoch
LUNGA MARCIA (LA)POSSESSIONHELLBLAZER: CITTA' DEI DEMONIMONSTER PLANET


Underground
DEAD GIRL WALKINGPROGETTO ACOPERTA (LA)GROUND FLOOR


"IT": il film più atteso dell'anno!

IT, trasposizione cinematografica dell'omonimo romanzo di King ad opera del regista Andrés Muschietti, ha davvero tutti i numeri per essere il film del 2017 che attendiamo con maggiore trepidazione, e dal quale ci aspettiamo di più.

 

 

Ricordate il primo trailer, già bellissimo? Ecco, qui, col secondo, si sono addirittura superati. Emergono nuovi elementi, come i bulli della città e l'indifferenza degli adulti: mostruosità reali che accompagnano quella sovrannaturale di Pennywise il Clown

 

 

Molto interessanti le voci circa l'assenza di una "trasformazione in ragno" della malvagia creatura: un elemento che, secondo noi, rendeva debole il finale della miniserie televisiva del 1990. Nemmeno vedremo la Tartaruga (se vi chiedete cosa sia, conoscete davvero poco della metafisica kinghiana...), anche se la sua presenza potrebbe essere suggerita da alcuni elementi. La scelta del regista, che ci sembra ottima, è quella di non ricalcare il prodotto televisivo (che per tanti aspetti è comunque apprezzabile), ma reinterpretare autonomamente il romanzo originale. 

 

 

Tra gli attori di It figurano Bill Skarsgård (intervistato qui), Jaeden Lieberher e l'azzeccatissimo Finn Wolfhard (Stranger Things). Il film verrà distribuito nelle sale cinematografiche americane l'8 Settembre 2017; per l'Italia non c'è ancora una data precisa.

Galleggeremo... galleggeremo...

 

 

Fonte:  Bloody Disgusting



scritto da: El Muerto, 29/07/2017


comments powered by Disqus