Drive In
SHARKMAN / UNA NUOVA RAZZA DI PREDATORIGREEN INFERNO (THE)MACHINE (THE)VIOLENTO WEEK END DI TERRORE (UN)PIANETA DEGLI UOMINI SPENTI (IL)CALVAIRENUDE PER L'ASSASSINOTESCHIO MALEDETTO (IL)BLOOD FEASTDOTTOR MIRACOLO (IL)SUSPENSEREC 2CRATER LAKE MONSTER (THE)ALTA TENSIONEKILLER KLOWNS FROM OUTER SPACEUNDER THE SKIN


Quinto Potere
DEXTERREVENANTS (LES)SOPRAVVISSUTI ( I )UNDER THE DOME


Enoch
GROSSO GUAIO IN PAOLO SARPIIZOMBIERACCONTI, VOLUME 1NICOLAS EYMERICH, INQUISITORE


Underground
CARILLONLOST IN FORESTDUMMY (THE)GROUND FLOOR


"Qualcosa nella nebbia"! Primo trailer per la serie tratta da "The Mist"!

Ricordate The Mist di Frank Darabont, ottimo film tratto dal racconto di Stephen King contenuto in Scheletri?

 

 

Durante una notte di tempesta si forma un fronte di nebbia impenetrabile che comincia ad avanzare… Il giorno dopo il protagonista, David Drayton, va a fare la spesa in un affollato supermercato in compagnia del figlio e di un vicino di casa. Tutto sembra normale, finché un uomo di mezz’età arriva di corsa, affannato e sporco di sangue, e pronuncia le fatidiche parole: “Qualcosa nella nebbia! Qualcosa nella nebbia ha preso John Lee! Io l’ho sentito urlare!”...

 

 

A Giugno il network Spike trasmetterà una serie tv in dieci episodi per il piccolo schermo che si ispira alla stessa vicenda.

Qui c'è il trailer; dateci un'occhiata, vediamo se avete la nostra stessa impressione.

 

 

Fatto?

Ecco: è presto per sbilanciarsi, ovviamente, ma abbiamo come l'idea che Christian Thorpe, il creatore della serie, voglia soprattutto arricchire la storia principale con personaggi nuovi (il prete, i due giovani, la dottoressa) e inedite sottotrame. Il problema è che le serie televisive che funzionano sono quelle che restano aderenti al plot di partenza o comunque che scorrono dentro argini netti e ben definiti, mentre tutte le volte che un regista cerca di "allungare il brodo", seguendo l'estro creativo o il calcolo economico (stiamo ovviamente parlando di The Walking Dead) i risultati non sono granché.

Temiamo, insomma, che Thorpe intenda ricavare da The Mist un polpettone di otto, nove o dieci stagioni. Questa ovviamente è solo una nostra ipotesi; speriamo di sbagliarci.

 

 

Fonte: Bloody Disgusting



scritto da: El Muerto, 12/04/2017


comments powered by Disqus