Drive In
AFRICA ADDIOMUMMIA (LA)SPASMSCASA DEI 1000 CORPI (LA)ESORCISTA (L')ZARDOZAUDITIONALLARME DALLO SPAZIOLADY IN THE WATERVACANCY 2: L'INIZIOSHUTTER ISLANDOGROFF / THE MAD MUTILATORMOSTRO DI FIRENZE (IL)COSA AVETE FATTO A SOLANGE?SURVIVAL OF THE DEADCHI GIACE NELLA CULLA DELLA ZIA RUTH?


Quinto Potere
SOPRAVVISSUTI ( I )ESPHAMMER HOUSE OF HORRORUNDER THE DOME


Enoch
SPEDIZIONE VERSO IL NIENTEGROSSO GUAIO IN PAOLO SARPII SOGNI DEL DIAVOLO: SPLATTERPUNK GLORYPASTO NUDO (IL)


Underground
BLACKOUTAVVENTURE DEL RAGAZZO DAL PALO ELETTRICO ( LE )ORACLESTITCHES


L'ultimo progetto di George Romero: "Road of the Dead"!

Noi della Filmhorror, come già sapete, evitiamo per partito preso i necrologi (niente di più facile che postare un bel coccodrillo ogni volta che un regista o uno scrittore o un attore ci lascia; il lutto è una cosa seria, e se qualcuno è davvero dispiaciuto per una perdita i social network non sono davvero il mezzo ideale per comunicarlo); preferiamo invece concentrarci sulla vitalità delle opere.

 

 

Niente di meglio dunque, per salutare il grande George Romero, che parlare del suo ultimo progetto: Road of the Dead.

Romero non avrebbe diretto il film, ma l'avrebbe prodotto; la regia era stata affidata a Matt Birman, anche co-autore della sceneggiatura. E ora viene il bello: basta sentire la trama per immaginarsi un'opera davvero strepitosa. Ecco qua:

 

 

"La storia è ambientata in un'isola dove degli zombie vengono costretti a partecipare a gare automobilistiche con lo scopo di intrattenere i ricchi".

 

 

Lo sentite, vero, quel particolare sapore di metafora sociale? Vedete anche voi con la mente (perché ancora nessun trailer è disponibile) le auto schiantarsi l'una sull'altra, i corpi che escono strisciando dai rottami? Percepite il delirio ballardiano di velocità e di lamiere che cozzano tra loro? Non doveva essere proprio l'ennesimo filmetto commerciale.

 

 

La nostra speranza è che, dopo la morte del grande Romero, Birman riesca a portare avanti il progetto; non vediamo l'ora di poter ammirare quello che si preannuncia come un capolavoro.

Vi aggiorneremo appena ci giungerà qualche notizia!

 

 

Fonte: Wired



scritto da: El Muerto, 19/07/2017


comments powered by Disqus