Drive In
BEAST OF YUCCA FLATS (THE)SHUTTER ISLANDCREEPING TERROR (THE)WEEK END DI TERROREBLACK HORROR / LE MESSE NERECERCHIO DEL DIAVOLO (IL)CASA SULLA SCOGLIERA (LA)CHE FINE HA FATTO BABY JANE?ALTERED / PAURA DALLO SPAZIO PROFONDOANATOMYCARRIE / LO SGUARDO DI SATANAKING KONG IL GIGANTE DELLA FORESTAEOLOMEA / LA SIRENA DELLE STELLEX FILES: IL FILMHALF LIGHTTERRORE VIENE DALLA PIOGGIA (IL)


Quinto Potere
AQUARIUSIN THE FLESHAI CONFINI DELLA REALTA'TRUE DETECTIVE


Enoch
CELLINCUBO DI HILL HOUSE (L')TORTUGARAGAZZE VIVE


Underground
DUMMY (THE)ULTIMO FARO (L')BLACKOUTPORCELAIN RISING


"I sogni del diavolo: Splatterpunk Glory" (recensione)

La casa editrice INDEPENDENT LEGION PUBLISHING inizia la sua attività in grande stile con l'antologia "I sogni del Diavolo:  Splatterpunk Glory", composta da sei racconti inediti in Italia.

 

 

I tre firmati Richard Laymon sono molto diversi tra loro.  I più semplici (ma efficaci) sono i primi due: "Herman" e "Vibrazione";  partendo dalla quotidianità più banale (una bambina e la sua bici, una ragazza che prende il sole sulla spiaggia) svoltano inaspettatamente verso il fantastico e l'orrido. Quello che preferiamo è però il terzo, "La Morsa":  impregnato di un'atmosfera onirica e malata, regalerà a tutti i lettori un'immagine inquietante e originale, veramente difficile da togliersi dalla... testa.

 

Poppy Z. Brite ci offre con "Calcutta – Signora delle Impudenze" un viaggio allucinato nella metropoli indiana tra strade affollate, ghat crematori e morti viventi;  da segnalare per la prosa estremamente ricca e complessa, al confine col barocco, eppure sempre gradevole.

 

L'unico autore italiano della raccolta, Caleb Battiago, firma "L'uomo che mangiava i fiori", in cui la narrazione è condotta dal punto di vista di Albert Fish, storico ed efferato serial killer statunitense.  In genere non ci piace troppo l'horror che segue da vicino la cronaca, perché è sempre dietro l'angolo il rischio del compiacimento.  Qui non avviene niente di tutto questo, l'ottimo racconto ci regala anche uno spunto di riflessione su moventi delle azioni criminali, background sociale e dubbia utilità della pena di morte:  come può essere una punizione, se l' assassino è un masochista e non vede l'ora di provarla?

 

L'antologia finisce in bellezza con "Magdala Amigdala" di Lucy A. Snyder, racconto vincitore del Bram Stoker Awards 2012. Riuscite a immaginare niente di più disgustoso di uno zombie che mangia un cervello umano?  Qui troverete un'immagine molto, molto, più estrema.

 

 

Tiriamo le somme:  "I sogni del Diavolo:  Splatterpunk Glory" è un'antologia pregevole, composta da storie originali ed estreme, ricca di idee e immagini che vanno oltre l'archivio mentale del "già visto".  Storie che senza questa apprezzabile iniziativa editoriale non avremmo mai conosciuto.

 

 

La consigliamo a tutti i lettori dotati di uno stomaco forte e di una mente aperta.

 



scritto da: EL MUERTO, 01/10/2015


comments powered by Disqus