Drive In
BABYSITTER - KILLER QUEEN (LA)CASA (LA)MAD MAX: FURY ROADCON GLI OCCHI DELL'ASSASSINOCHI L'HA VISTA MORIRE?MORTE A 33 GIRIVAMPIRI DELLO SPAZIO (I)TERROR  / LA VERGINE DI CERA (THE)SUSPIRIASANGUE DEL VAMPIRO (IL)LONDON VOODOOINFECTIONFIDODAL PROFONDO DELLE TENEBRESOSPIRIDEVIL GIRL FROM MARS


Quinto Potere
CONSTANTINETHE FOLLOWINGAI CONFINI DELLA REALTA'AL NUOVO GUSTO DI CILIEGIA


Enoch
BAOHAPOCALYPSEMONSTER PLANETNICOLAS EYMERICH, INQUISITORE


Underground
HARD TO CONCENTRATESEGNALE (IL)DUMMY (THE)ZOMBIES & CIGARETTES


OLTRE IL GUADO vince il ToHorror!

In attesa di pubblicare un resconto in esclusiva del TOHorror film festival vi anticpiamo che quest'anno il vincitore nella sezione lungometraggi è OLTRE IL GUADO (Across The River) di Lorenzo Bianchini.

 

Questa la motiviazione della giuria: "Il cinema italiano, specialmente quello horror e fantastico, ha dimostrato negli ultimi anni di non godere di buona salute. Ecco perché quando ci troviamo di fronte a un film che, sfidando le logiche produttive del nostro paese, dà prova di una vera idea di cinema in ogni suo aspetto, non solo è bene premiarlo, ma sottolinearne i meriti in modo che possa servire da modello per tutti gli altri talenti in circolazione. Che si tratti della storia, originale e realmente inquietante. Del suo regista, che ha saputo sfruttare al meglio atmosfere e location non scontate, senza mai perdere di vista i limiti imposti dal budget. Di una produzione che, senza tirarsi mai indietro, ha fatto sì che i pochi mezzi a disposizione non diventassero un limite, ma una risorsa. E di un attore, credibile e bravissimo, in grado di sostenere completamente da solo il peso di una così grande responsabilità".

 

Bianchini continua così, con OLTRE IL GUADO a fare incetta di premi dimostrando una volta di più come sia lui il Re del cinema undergorund e low budget italiano. A corredo della notizia vi presentiamo il secondo poster del film, a nostro parere davvero notevole.

 

Fonte: TOHorror web site.



scritto da: Conte Alucard, 19/11/2013


comments powered by Disqus