Drive In
HEREDITARYP2: LIVELLO DEL TERROREFRAGILEGIOCO DI GERALD (IL)BAD PINOCCHIOLAST HOUSE ON DEAD END STREET4 MOSCHE DI VELLUTO GRIGIORAGAZZA DEL VAGONE LETTO (LA)BATTLESHIPKILLER DI SATANA (IL)DRACULA CONTRO FRANKENSTEINESTRANHO MUNDO DE ZÉ DO CAIXAO (O)CASA DEI MASSACRI (LA)SCANNERSTERRA DIMENTICATA DAL TEMPO (LA)MALE NELLA CARNE (IL)


Quinto Potere
REVENANTS (LES)IN THE FLESHAI CONFINI DELLA REALTA'TRUE DETECTIVE


Enoch
DOCTOR SLEEPI SOGNI DEL DIAVOLO: SPLATTERPUNK GLORYVANITY PRESS


Underground
ULTIMO FARO (L')DUMMY (THE)LOST IN FORESTNATURA MORTA


LE LEGGENDE DEL CASTELLO NERO: la Nero Press ripropone il gotico della scapigliatura!

Presentato il primo titolo della collana Infinito della Nero Press Edzioni. La scelta è caduta su LE LEGGENDE DEL CASTELLO NERO di quello che può essere considerato uno dei padri del gotico made in Italy. Iginio Ugo Tarchetti (1839-1869) fu infatti uno dei più importanti esponenti della Scapigliatura. Nella sua breve vita fu comunque autore di molte opere intrise di malinconia e a animate da fantasie macabre ispirate per sua stessa ammissione alla letteratura di Poe e di Hoffmann.

 

Ecco quindi che, come leggiamo nella prefazione, vengono presentati in questa nuova edizione i suoi racconti gotici “restituiti all’attualità linguistica attraverso un editing critico ragionato che lascia intatto il testo originario, rendendolo tuttavia più moderno, fluido e fruibile ai lettori del 2013″.

 

A prescindere da queste criptiche parole bisogna ammettere che un po' l'intento della Nero Press ci lascia perplessi. L'intenzione della casa editrice infatti è quella di "rispolverare classici del gotico, siano essi noti o dimenticati, e renderli fruibili a tutti, ivi comprese quelle persone che, oggi, non si avventurerebbero mai nella lettura di testi poco attinenti al linguaggio moderno. Tutto questo, senza snaturarne l’anima."

 

Aspettiamo di avere il volume tra le mani per poter gidicare questo nuovo editing e vedere quanto possa essere stato "alterato" il testo anche se conoscendo la professionalità dei tipi della Nero Press siamo decisamente ottimisti. Per adesso possiamo dire che la cover non è male per niente.

 

Cliccando nella Fonte troverete il sito della Nero Press dove potrete ordinare il libro in questione.

 

FONTE: Nero Press Edzioni

 




scritto da: Conte Alucard, 13/11/2013


comments powered by Disqus