Drive In
BATTLE ROYALE 2: REQUIEMCARTAIO (IL)E TANTA PAURAFINE AGOSTO ALL'HOTEL OZONSPUTNIKCUBE 2 / HYPERCUBEEXCISIONLO CHIAMAVANO JEEG ROBOTH2ODIOUNDERWORLD: EVOLUTIONNASCONDIGLIO (IL)NUDE... SI MUORESHARKMAN / UNA NUOVA RAZZA DI PREDATORIDENTIST (THE)VAMPIRES VS ZOMBIESRODAN IL MOSTRO ALATO


Quinto Potere
ESPBEM: IL MOSTRO UMANOTHE STRAINAMERICAN HORROR STORY: MURDER HOUSE


Enoch
TORTUGARAGAZZE VIVENICOLAS EYMERICH, INQUISITORELUNGA MARCIA (LA)


Underground
HALLWAYLOVE HURTSPICCOLI IMPREVISTIPROGETTO A


VINCENT PRICE CONTO LA MOSCA!

Appunti e curiosità sulla storia del cinema dell’orrore. Questo è Oltretomba e qui parliamo di Vincent Price.

 

Lo sappiamo, nessun genere come l’horror replica se stesso e mai come negli ultimi anni i remake hanno quasi superato per numero le storie originali, segno forse di una crisi di idee, ma anche del fatto che è sempre più business e sempre meno arte. Sia come sia, non tutti i remake sono mere operazioni commerciali e di certo non lo è La Mosca di David Cronenberg che rappresenta la perfetta evoluzione post moderna dell’Esperimento del dottor K. Eppure, nonostante tutto, il film, a suo tempo, non incontrò i favori del vecchio Price che lo giudicò a quanto pare troppo oltre...

 

Jeff Goldblum mi ha scritto una lettera quando è uscita la sua versione dicendomi “Speriamo che le piaccia tanto quanto a me è piaciuto il suo”. Non l’ho mai incontrato e gli ho scritto a mia volta una lettera per rispondergli. Mi è piaciuta la  nuova versione, ma penso che sia meravigliosa fino a un certo punto. Va troppo in là. Non ci credevo più alla fine, quel film diventa ridicolo perché si spingeva troppo in là!”

 

Beh, il concetto è chiaro! Anche se non si può negare che sia stato questo un tentativo un po’ maldestro di metterla giù soft...

 

 

 

 

 

 



scritto da: Conte Alucard, 29/09/2013


comments powered by Disqus