Drive In
DARK MEMORIES / RICORDI TERRIFICANTIDEATH TUNNEL / LA MALEDIZIONECOLLECTOR (THE)BATTLESHIPIDENTITÀSONNO NERO DEL DR. SATANA (IL)RADICE QUADRATA DI TRETREDICESIMO PIANO (IL)INVASORI SPAZIALI (GLI)IMPERO DELLE TERMITI GIGANTI (L')COSA (LA)DECOYSASTRONAVE DEGLI ESSERI PERDUTI (L')HORDE (THE)WITCH (THE)ORPHAN


Quinto Potere
HAMMER HOUSE OF HORRORDEAD SETBEM: IL MOSTRO UMANOAQUARIUS


Enoch
POSSESSIONLA NOTTE CHE UCCISI JIM MORRISONWILLIAM KILLED THE RADIO STAR


Underground
COPERTA (LA)DUMMY (THE)LOVE HURTSE.N.D.


VINCENT PRICE CONTO LA MOSCA!

Appunti e curiosità sulla storia del cinema dell’orrore. Questo è Oltretomba e qui parliamo di Vincent Price.

 

Lo sappiamo, nessun genere come l’horror replica se stesso e mai come negli ultimi anni i remake hanno quasi superato per numero le storie originali, segno forse di una crisi di idee, ma anche del fatto che è sempre più business e sempre meno arte. Sia come sia, non tutti i remake sono mere operazioni commerciali e di certo non lo è La Mosca di David Cronenberg che rappresenta la perfetta evoluzione post moderna dell’Esperimento del dottor K. Eppure, nonostante tutto, il film, a suo tempo, non incontrò i favori del vecchio Price che lo giudicò a quanto pare troppo oltre...

 

Jeff Goldblum mi ha scritto una lettera quando è uscita la sua versione dicendomi “Speriamo che le piaccia tanto quanto a me è piaciuto il suo”. Non l’ho mai incontrato e gli ho scritto a mia volta una lettera per rispondergli. Mi è piaciuta la  nuova versione, ma penso che sia meravigliosa fino a un certo punto. Va troppo in là. Non ci credevo più alla fine, quel film diventa ridicolo perché si spingeva troppo in là!”

 

Beh, il concetto è chiaro! Anche se non si può negare che sia stato questo un tentativo un po’ maldestro di metterla giù soft...

 

 

 

 

 

 



scritto da: Conte Alucard, 29/09/2013


comments powered by Disqus