Drive In
DOPO LA VITARECSOSPIRIRITORNO DEI MORTI VIVENTI 3 (IL)ZOMBIES OF MASS DESTRUCTIONDRAG ME TO HELLE TU VIVRAI NEL TERRORE! / L'ALDILÀCOLLINE HANNO GLI OCCHI 2 (LE)ALTRA FACCIA DEL DIAVOLO (L')BATTLE ROYALE 2: REQUIEMMUMMIA (LA)SCANNATI VIVIFEAR STREET 1994,1978, 1666SATANAS DE TODOS LOS HORRORESESPERIMENTO DEL DOTTOR K (L')ULTIMO SQUALO (L')


Quinto Potere
REVENANTS (LES)CONSTANTINEAL NUOVO GUSTO DI CILIEGIAIN THE FLESH


Enoch
DEVIL INSIDEDIARIO DI JULIUS RODMAN (IL)IMAGICASPEDIZIONE VERSO IL NIENTE


Underground
PENSAVI DI ESSERTI LIBERATA DI MEDESKTOPBLACKOUTLOVE HURTS


HIDDEN IN THE WOODS: nuovo poster!

Nuovo poster per HIDDEN IN THE WOODS, il controverso film del regista cileno Patricio Valladares scritto dal nostro Andrea Cavaletto. Dopo aver sconvolto le giurie di numersi festival, aver raccolto numerosi allori (compreso quello del film più estremo del 2012!) ed essere sbarcato in America, il film low budget di Valladares sembra non fermarsi più e ha questo punto è lecito aspettarsi di tutto, compresa una distribuzione nel nostro paese. 

 

La storia trratta da fatti realmente accaduti è quella di due sorelle, Ana e Anny, cresciute in isolamento in una foresta da un padre violento, incestuoso e spacciatore di droga. Una volta adulte, stanche degli abusi, trovano il coraggio di denunciare il padre alla polizia; gli agenti riescono ad arrestare l'uomo che opponendo una feroce resistenza riesce in una sequenza drammatica a uccidere, prima di arrendersi, due agenti con una motosega. Ma per le due ragazze il peggio deve ancora arrivare, infatti dovranno fare i conti con un certo Costello, signore della droga, che ha intenzione di recuperare la preziosa merce fornita al padre delle due ragazze e ben nascosta da quest'ultimo. Per Ana, Anny ed il figlio handicappato che quest'ultima ha avuto col proprio padre comincerà un vero incubo per scappare dalla furia di Costello e per sopravvivere dovranno mettere in atto tutti gli insegnamenti ricevuti loro malgrado dal padre...

 

Inutile aggiungere che incrociamo le dita e speriamo di verderlo presto anche in Italia.

 

Fonte: Bloody Disgusting

 

 



scritto da: La Redazione, 23/04/2013


comments powered by Disqus