Drive In
STAY ALIVECAPTIVITYESORCISTA (L')NUN (THE)PAURA NELLA CITTÀ DEI MORTI VIVENTIBLACK HORROR / LE MESSE NEREDOOMSDAY / IL GIORNO DEL GIUDIZIOCASA DEI MASSACRI (LA)GREEN RIVER KILLERCAMPING DEL TERROREPRIMO UOMO NELLO SPAZIO (IL)OMBRE DAL PASSATOTODESKING (DER)NON SI SEVIZIA UN PAPERINOBLU PROFONDOA 30 MILIONI DI KM DALLA TERRA


Quinto Potere
CONSTANTINEAQUARIUSTHE STRAINREVENANTS (LES)


Enoch
NICOLAS EYMERICH, INQUISITORETERRA DI MORTEKILLER DEL GREEN RIVER (IL)CELL


Underground
PENSAVI DI ESSERTI LIBERATA DI MEPORCELAIN RISINGHARD TO CONCENTRATEORACLE


DEAD EYES: La risposta italiana indie a REC?

Marco Magni è un nome noto nei meandi della Filmhorror.com. I suoi cortometraggi sono stati particolarmente amati durante la golden age dei primi anni 2000 e non possiamo dimenticare soprattutto il suo  Merry Christmass Motherfucker! che tanto ci divertì nel Natale 2004.

 

Erano altri tempi. Sembra passata una vita.

 

Ora, dopo qualche anno di silenzio e una trasfera in America, Magni torna a mostrarci qualcosa che ci ha veramente incuriosito. E' infatti appena uscito il trialer di DEAD EYES un lungometraggio in stile REC che è codiretto con Marco Buggio e prodotto dalla EuroObscura.

 

Il film, interamente girato in Brianza, ha numerosi riferimenti ai templari, atmosfere lovecraftiane, un paese fantasma di origine medioevale, un monastero abbandonato e un sadico prete cieco che fanno a quanto dice la produzione, di DEAD EYES "una discesa negli incubi più oscuri." Attualmente in postproduzione, sarà pronto per Maggio 2013.

 

Nel cast, Sveva Raimondi, Diego Riccobene e Paolo Riva.

 

Il soggetto? Eccolo: Agosto 2012. Cinque amici scompaiono durante una gita in Brianza vicino a un antico sito templare. 

Gennaio 2013: la polizia locale recupera una videocamera circondata da resti organici. Questo film mostra cosa la videocamera contiene. Non si hanno notizie al momento delle persone scomparse. La polizia sta ancora indagando.

 

Siamo curiosi.

 

FONTE: trailer Dead Eyes

 



scritto da: La Redazione, 27/03/2013


comments powered by Disqus