Drive In
SHEITANA DOPPIA FACCIAFAUSTBLOODRAYNE20000 LEGHE SOTTO I MARIMORTI E SEPOLTITUO VIZIO È UNA STANZA CHIUSA E SOLO IO NE HO LA CHIAVE (IL)BLACK HORROR / LE MESSE NEREBATTLE ROYALE 2: REQUIEMCERCHIO DI SANGUE (IL)DEAD SILENCENIGHT TO DISMEMBER (A)WAMPYR8MM / DELITTO A LUCI ROSSETUMBBAD27 GIORNI DEL PIANETA SIGMA (I)


Quinto Potere
AMERICAN HORROR STORY: MURDER HOUSEINTO THE NIGHTBEM: IL MOSTRO UMANODEAD SET


Enoch
VANITY PRESSRAGAZZE VIVERACCONTI, VOLUME 1CELL


Underground
PICCOLI IMPREVISTIAMPUTAZIONE (L')RANCORE FATALEPROGETTO A


OBLIVION: sarà il nuovo IL PIANETA DELLE SCIMMIE?

 

Non grandi news oggi dal mondo del cinema dell'orrore e della fantascienza se non la presentazione del nuovo poster italiano di OBLIVION che sarà anche quello ufficiale della colonna sonora. Lo potete vedere sia qui a lato che in vetrina.

 

Cresce l'attesa quindi per il nuovo film con Tom Cruise che uscirà nelle nostre sale a partire dall'11 aprile. Per gli appassionati di sci/fi è probabilmente il film più atteso del mese. Oggi è stato presentato il nuovo poster e in un certo qual modo rimanda a quello noto a tutti de IL PIANETA DELLE SCIMMIE in cui si vedeva la statua della libertà spuntare dalla sabbia. Alcuni internauti hanno anticipato le somiglianze non solo per quanto riguarda il poster anche se la trama in realtà sembra orientata più verso una fantascienza più mainstream.

A tal proposito eccola qui: in un Terra del futuro Jack Harper (Cruise) è uno degli ultimi riparatori di droni operanti sul pianeta, parte di una massiccia operazione per estrarre risorse vitali. Dopo decenni di guerra contro una terrificante minaccia conosciuta come Scavs, la missione di Jack è quasi terminata. Vivendo e perlustrando gli straordinari cieli da migliaia di metri d'altezza, la sua esistenza crolla quando salva una bella straniera da uno spacecraft precipitato. Il suo arrivo innesca una serie di eventi che lo costringono a mettere in questione tutto ciò che conosceva e mettono nelle sue mani il destino dell'umanità.... 

 

La storia è tratta da una grapich novel del regista di OBLIVION, Joseph Kosinski, che qualche anno fa ha esordito dietro la macchina da presa dirigendo Tron Legacy e che ha dichiarato in realtà di essersi in questo caso ispirato a Blade Runner con l'aggiunta di alcuni riferimenti ai racconti di H.G. Wells.

 

 Boh, vedremo, noi di Filmhorror non siamo particolarmente entusiasti, ma si sa che siamo generalmente pessimisti...

 

 

 

 



scritto da: La Redazione, 11/03/2013


comments powered by Disqus