Drive In
LEVIATHANASTRONAVE DEGLI ESSERI PERDUTI (L')SEDIA A ROTELLE (LA)CURSE  / LA FATTORIA MALEDETTA (THE)INFERNOMETEORA INFERNALE (LA) 27 GIORNI DEL PIANETA SIGMA (I)CASA SPERDUTA NEL PARCO (LA)FIGLIO DI CHUCKY (IL)OCCHI DI CRISTALLOSURVIVAL OF THE DEADSPETTRO (LO)AMERICAN GOTICHULTIMO ESORCISMO (L')QUEL MOTEL VICINO ALLA PALUDERADICE QUADRATA DI TRE


Quinto Potere
AQUARIUSESPTRUE DETECTIVESOPRAVVISSUTI ( I )


Enoch
TERRA DI MORTECADAVERE SQUISITOHELLBLAZER: CITTA' DEI DEMONI


Underground
GOCCIA (LA)DEAD GIRL WALKINGAMPUTAZIONE (L')RISVEGLI


ELI ROTH: "GirerĂ² un cannibal movie!"

Era nell'aria già da molto tempo: prima o poi qualcuno si sarebbe preso la briga di rinverdire i fasti degli italici cannibal movie. Ci ha pensato Eli Roth, anche se più che al cult Cannibal Holocaust, il regista di Hostel parrebbe ispirarsi a un altro film, una pellicola che, in vent'anni di riscoperta, non è mai stata troppo discussa: stiamo parlando di NATURA CONTRO, avventuroso violento del saggio documentarista Antonio Climati, del 1988.

 

GREEN INFERNO era appunto il titolo internazionale del film di Climati, che narrava le imprese di un gruppo di ragazzi che, approdati nei dintorni del Rio Delle Amazzoni con un velivolo alla ricerca di un professore scomparso, si trovavano i mezzo a pericoli e a gente poco raccomandabile.

 

In NATURA CONTRO i tanto sbandierati mangiatori di uomini non c'erano, anche se non mancavano i soliti indios non troppo amichevoli. Il lavoro di Roth però, stando alle prime notizie, dovrebbe avere anche un occhio di riguardo al capolavoro di Deodato, quindi potrebbe saltar fuori qualche sorpresa inaspettata. Per ora, sappiamo solo che le locations scelte da Roth si trovano in Cile e in Perù.

 

Non ci resta che apettare quindi, sperando che l'attesa sia breve...



scritto da: Federico Lazzeri, 03/02/2013


comments powered by Disqus