Drive In
CUSTODES BESTIAEAMORE FOLLELADY IN THE WATERZOMBIES OF MASS DESTRUCTIONAENIGMADENTIST (THE)SANGUE DEL VAMPIRO (IL)HELL'S FEVERFRAGILEPROFUMO DELLA SIGNORA IN NERO (IL)OASIS OF THE ZOMBIESHANNIBAL LECTER / LE ORIGINI DEL MALEBATTLE ROYALE 2: REQUIEMHOSTELDARK CITYKING KONG 2


Quinto Potere
AMERICAN HORROR STORY: MURDER HOUSEREVENANTS (LES)THE STRAINBEM: IL MOSTRO UMANO


Enoch
I SOGNI DEL DIAVOLO: SPLATTERPUNK GLORYHELLBLAZER: CITTA' DEI DEMONIIN LONTANANZA, UN BATTITO DI ALI NEREAPOCALYPSE


Underground
LOST IN FORESTCOPERTA (LA)BLACK SHADOWSDUMMY (THE)


RESOLUTION: nuova clip dall'underground!

Poi non veniteci a dire che qui, nella webzine del brivido, ci dimentichiamo delle cose interessanti del mercato underground non solo made in Italy cari amici freaks.

Alcuni mesi fa vi avevamo parlato del folgorante esordio dei due registi Justin Benson e Aaron Moorhead con il loro RESOLUTION. L’occasione era stata quella del Tribeca Film Festival, dove i nostri avevano fatto incetta di applausi.

Oggi torniamo sull'argomento vista l’uscita di una nuova clip.

 

 Parliamoci chiaro: probabilmente il film potremo vederlo solo se riuscirà a ottenere un’uscita in DVD e magari ad approdare di conseguenza in qualche videonoleggio gestito da appassionati.

Per il  momento comunque nessuno si è fatto avanti per un’eventuale distribuzione in Italia e quindi non ci resta che spulciare qualcosa dalla nuova clip (come sempre visibile cliccando sulla fonte).

 

Ricordiamo la trama: Michael e Chris sono amici da una vita.

Quando il matrimonio di Chris va letteralmente in frantumi, questi decide di isolarsi nel cottage di un bosco perdendosi tra sballi lisergici da crack.

Michael lo raggiunge tentando di disintossicarlo ma qualcosa va storto.

 

Come sappiamo il film è un progetto totalmente indipendente scritto, diretto e autoprodotto da Benson e Moorhead. I due registi si sono occupati anche della fotografia e del montaggio.

 

Protagonisti assoluti Peter Cilella e Vinny Curran.

 

Fonte: clip RESOLUTION

 



scritto da: Luca Buricchi, 26/01/2013


comments powered by Disqus