Drive In
BLACK SHEEP / PECORE ASSASSINESUSPIRIAVIOLENTO WEEK END DI TERRORE (UN)SPETTRO (LO)UNSAID / SOTTO SILENZIO (THE)LUNGHI CAPELLI DELLA MORTE (I)WOLF CREEKDARK MEMORIES / RICORDI TERRIFICANTICORTA NOTTE DELLE BAMBOLE DI VETRO (LA)DRACULA CONTRO FRANKENSTEINDEAD SNOWQUEL MOTEL VICINO ALLA PALUDEINVASATI (GLI)TERROR! IL CASTELLO DELLE DONNE MALEDETTEASTRONAVE ATOMICA DEL DOTTOR QUATERMASS (L')CALDO CORPO DI FEMMINA (UN)


Quinto Potere
ESPUNDER THE DOMEIN THE FLESHSOPRAVVISSUTI ( I )


Enoch
ORA DEL LUPO (L')TERRA DI MORTEIO VENIA PIEN D'ANGOSCIA A RIMIRARTILA NOTTE CHE UCCISI JIM MORRISON


Underground
BLACKOUTSEGNALE (IL)AMPUTAZIONE (L')ORACLE


ALLE MONTAGNE DELLA FOLLIA: provaci ancora Guillermo!

Cari amici succhia sangue, anche oggi news in diretta dal Ces Qualcomm di Los Angeles.

E anche oggi sempre con Guillermo Del Toro che ci riprova ridare abbrivio al prgetto dell'adattamento cinematografico del romanzo ALLE MONTAGNE DELLA FOLLIA di Lovecraft. Siamo certi che questa news farà la gioia di molti.

 Se il progetto era stato cancellato nel 2011 per mancanza di uno studios che lo producesse, pare infatti che adesso ci sia una nuova sceneggiatura da proporre.

 

Queste sono state le parole di Del Toro: “Ci proverò un’altra volta. Un’altra volta nell’oscuro abisso. [Ride]. Faremmo ancora una volta una grande presentazione del progetto all’inizio dell’anno e vedremo se qualcuno è interessato. Tom Cruise fa ancora parte del cast. Penso che sarebbe fantastico farlo con lui, è stato un grande alleato del progetto”.

 

Ha inoltre ammesso che, dopo aver finalmente visto Prometheus, non è più preoccupato dalla presenza di tematiche simili nei due film.

L’ho visto finalmente e… sì, ci sono delle cose in comune ma, sapete, chi se ne importa. Lovercraft c’era prima, [ride]”.

 

Con Cruise ancora dentro e Guillermo fermamente intenzionato a non mollare, ci sono buone probabilità che gli “Antichi” tornino a turbare le nostre notti.

Noi ce lo auguriamo.

 

Fonte: FANGORIA

 



scritto da: Luca Buricchi, 08/01/2013


comments powered by Disqus