Drive In
ESORCISTA (L')NECROPHAGUSFREAKSALTRA FACCIA DEL DIAVOLO (L')CANDYMAN / TERRORE DIETRO LO SPECCHIOBARRACUDAFANTASMA DELLO SPAZIO (IL)DAGON / LA MUTAZIONE DEL MALEBUIO OMEGAMUMMIA (LA)DEAD MEATPITCH BLACKBLUE DEMON Y LAS SEDUCTORASBUIO MACCHIATO DI ROSSO (IL)NON SI SEVIZIA UN PAPERINOSLITHER


Quinto Potere
AMERICAN HORROR STORY: MURDER HOUSEINTO THE NIGHTESPAI CONFINI DELLA REALTA'


Enoch
HEADERPASTO NUDO (IL)MALEDIZIONE FATALEI SOGNI DEL DIAVOLO: SPLATTERPUNK GLORY


Underground
AMPUTAZIONE (L')NATURA MORTABLACKOUTGOCCIA (LA)


CHRISTMAS WITH THE DEAD: il film tratto dal racconto di Lansdale delude il TFF

Tratto da un racconto di Joe Lansdale, girato nella tanto amata Nacogdoches in Texas, il film di T.L. Lankford per altro sceneggiato da Kevin il filgio di Lansdale a quanto pare ha deluso totalmente il pubblco e la critica del TFF.

 

Chi lo ha visto ha parlato di una cosa addirittura "deprimente" e di un livello di amatorialità tale che persono i corti più undergorund made in Italy paiono produzioni hollywodiane.

 

CHRISTMAS WITH THE DEAD ve lo ricordiamo, racconta la storia Calvin (Damian Maffei) sta passando la vigilia di Natale con la sua famiglia, quando accade qualcosa di inaspettato. Una serie di lampi colorati cominciano infatti ad illuminare il cielo. La moglie di Calvin e la piccola figlia assistono allo spettacolo, mentre l’uomo stà beatamente dormendo sul divano. Quei bagliori sono in grado di trasformare le persone in zombi e l’uomo, che non li ha visti, si ritrova ad essere solo in un mondo popolato da creature affamate di carne umana. Finché non riesce a trovare un altro sopravvissuto…

 

Inutile dire che i riferimenti al celebre romanzo La Notte del Drive In sono evidenti, ma a quanto pare in questo caso non siamo dvanti a un capolavoro. Anzi. Screenweek parla addirittura di un film piatto, inutile, in grado di essere surclassato pure dalle mediocri produzioni della Troma.

 

Il film comunque, visto l'affetto che nutre Lansdale per l'Italia potrebbe pure trovare una distribuzione e arrivare per lo meno in dvd. Lansdale, per inciso, per quanto ci rigurda resta uno scrittore molto sopravvalutato, ma non possiamo negare che un certo suo "stile" se preso a piccole dosi, sia per noi divertente e per certi versi "romantico" nel suo ritrarre un america tutta pop corn e personaggi deliranti. Quindi attenderemo comunque con un briciolo d'ansia l'uscita di CHRISTMAS WITH THE DEAD sperando che i tanti detrattori abbiano preso un abbaglio...

 

FONTE: Screenweek

 

 



scritto da: La Redazione, 28/11/2012


comments powered by Disqus